· 

Cena con delitto – Knives Out (2019)

CENA CON DELITTO - KNIVES OUT | RECENSIONE di ALESSANDRO PIN | DESTINAZIONE COSMO
🎬 SCHEDA

TITOLO ORIGINALE

Knives Out

PRODUZIONE

Ram Bergman, Rian Johnson

REGIA

Rian Johnson

SCENEGGIATURA

Rian Johnson

CAST

Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon, Don Johnson, Toni Collette, LaKeith Stanfield, Christopher Plummer, Katherine Langford, Jaeden Martell, Riki Lindhome, Edi Patterson, Frank Oz, K Callan, Noah Segan, M. Emmet Walsh, Marlene Forte

COLONNA SONORA

Nathan Johnson

FOTOGRAFIA

Steve Yedlin

MONTAGGIO

Bob Ducsay

SCENOGRAFIA

David Crank, David Schlesinger

COSTUMI

Jenny Eagan

🖋️ Recensione

Harlan Thrombey, anziano patriarca di una famiglia benestante e famoso scrittore di romanzi gialli, una mattina è trovato morto nella sua stanza. I figli dello scrittore sono interrogati dagli investigatori, determinati a capire le dinamiche dietro al presunto suicidio; tuttavia, il brillante detective Benoit Blanc fiuta qualcosa nelle particolari reazioni di Marta Cabrera, l’infermiera di Harlan, e sospetta un omicidio.

 

Le indagini procedono attraverso efficaci analessi, evocate dagli eccentrici e pittoreschi personaggi: autentiche macchiette, ma con una stratificata definizione, capaci di estrarre i coltelli, pronti a colpire pur di difendere la loro eredità. Dietro una maschera fatta di bugie, inganni e non detti, la famiglia Thrombey resta sulla difensiva, mentre l’infermiera Cabrera pare essere l’unica in grado di smascherarli.

 

Rian Johnson disvela gradualmente i tratti psicologici dei personaggi e i moventi che li avrebbero spinti a commettere il delitto. Gli ingranaggi che vanno a comporre il meccanismo si azionano su una variopinta scacchiera, dove nulla è come sembra e le certezze vengono meno. A dirigere le indagini un investigatore geniale come Sherlock Holmes, apparentemente inaffidabile come Colombo, ma affascinante grazie alla presenza scenica di Daniel Craig che trafigge lo schermo con i suoi occhi cerulei, indagatori.

 

Agatha Christie soleva rispecchiare la società dell’epoca, mostrandone le incrinature attraverso i suoi personaggi, ma sottendendo anche una critica a livello politico. Rian Johnson mantiene intatto lo spirito da whodunit inglese, ma modernizza la trama e “svecchia” i personaggi: tra le pieghe caratteriali della famiglia Thrombey, cela un profondo messaggio di denuncia alla società di oggi, senza rinunciare all’ironia verso il genere che, attraverso un delicato equilibrio degli elementi costituenti, risulta incredibilmente ristrutturato.

 

Cena con delitto è un’indagine tra le più classiche, ma al tempo stesso tra le più atipiche, che mostra come un genere, legato fortemente a dogmi consolidati, possa ancora sorprendere. Smontata pezzo dopo pezzo e ricostruita dalle fondamenta per far credere una realtà non vera, l’opera teatrale di Rian Johnson è tremendamente efficace e abbatte i cliché con una scrittura asciutta e brillante, in modo assolutamente divertente.

📹 VIDEOPRESENTAZIONE

🎞️ TRAILER


Articolo di Alessandro Pin

DESTINAZIONE COSMO si è rinnovato e trasferito a questa pagina:

 

https://medium.com/destinazione-cosmo

 

I nuovi articoli saranno pubblicati direttamente sul nuovo blog, mentre i contenuti già presenti saranno gradualmente trasferiti.