· 

The Game – Faccia a faccia (2018)

★ ★ ★ ★ ★  |  ALESSANDRO PIN


THE GAME – FACCIA A FACCIA | RECENSIONE di ALESSANDRO PIN | DESTINAZIONE COSMO

CARATTERISTICHE

TIPO DI GIOCO

Gioco di carte

Filler

Astratto

NUMERO DI GIOCATORI

2

DURATA DI UNA PARTITA

20 minuti

LONGEVITÀ

Alta

INTERAZIONE

Alta

INCIDENZA ALEA

Alta


PANORAMICA

“Il gioco di carte diventa una sfida uno contro uno! Che tu sia fan del best seller The Game o alla ricerca di un gioco per due, Faccia a faccia è quello che fa per te. Qui non si gioca più assieme, ma uno contro l’altro. Ed ecco l’idea geniale: se vuoi vincere, devi essere disposto ad aiutare di continuo l’avversario, altrimenti non hai scampo! Ma fai attenzione! Ancora una volta, il gioco ci mette lo zampino, e cerca di chiuderti in un angolo, senza pietà. Ma solo per divertimento!”


Recensione

Espansione stand-alone di The Game, questa variante trasforma il gioco da collaborativo a competitivo e rappresenta una vera sfida per due giocatori che, seduti uno di fronte all’altro, faccia a faccia, devono esaurire le carte del proprio mazzo rispettando poche, ma efficaci, regole che rendono il gioco una battaglia all’ultima carta. Il teschio sul dorso delle carte è quanto mai azzeccato. L’interazione tra i giocatori è alta ed è insita in un’azione costruttiva (cosa molto rara in un testa a testa) a favore dell’avversario su cui si basa buona parte della strategia di gioco. La longevità è pressoché infinita e la durata a partita si assesta sui venti minuti, poiché la paralisi d’analisi non è di casa in questo gioco dove l’istinto è l’arma più letale e l’alea un azzardo calcolato. Un filler portatile, poco ingombrante, anche per il velocissimo setup iniziale. Unico neo: una volta protette le carte con bustine premium non entrano più nella scatolina.


Scheda

TITOLO ORIGINALE

The Game: Face to Face

AUTORI

Steffen Benndorf

Reinhard Staupe

ANNO DI PRODUZIONE

2018

CASA EDITRICE

DV GIOCHI


Scrivi commento

Commenti: 0